Sostituzione salvavita elettrico Roma

Effettuiamo la sostituzione o riparazione del salvavita a Roma e in tutte le città della provincia. I nostri elettricisti sono costantemente formati e aggiornati per rendere il tuo impianto elettrico sempre più in linea con le nuove tecnologie e adeguato alle norme di sicurezza e in grado di rilasciare la certificazione degli impianti elettrici.

In questo articolo ti spiegheremo comunque il funzionamento del salvavita elettrico a titolo informativo

Salvavita elettrico: come funziona

Il salvavita dell’impianto elettrico è un interruttore differenziale essenziale per la sicurezza e serve ad interrompere il flusso dell’energia elettrica all’interno del contatore nei casi in cui vi è una dispersione elettrica e in casi di folgorazione.

Il solo termine folgorazione rende evidente quanto sia importante effettuare una riparazione o sostituzione del salvavita quando questo presenta difetti e guasti. Infatti il salvavita elettrico ha come obiettivo primario dell’impianto salvavita è quello di essere una sorta di barriera protettiva fondamentale per la sicurezza degli abitanti di un immobile o i dipendenti di un’azienda, ufficio, negozio, in caso di guasti al impianto elettrico o al contatore elettrico.

Il salvavita elettrico è costituito da due elementi essenziali: l’interruttore magnetotermico e il relè differenziale. Ma come funzionano?

Interruttore salvavita come funziona

L’interruttore magnetotermico: quando sull’impianto elettrico all’interno di un’abitazione o un qualsiasi edificio avviene un guasto o un corto circuito è importante interrompere il flusso di energia elettrica. Questo è lo scopo dell’interruttore magnetotermico. L’interruttore limita anche l’energia elettrica quando vi è un sovraccarico del contatore.

Ad esempio ti è mai capitato di accendere contemporaneamente più tipi di elettrodomestici? Magari mentre cucini con il forno acceso hai anche la lavatrice in funzione e i tuoi figli sono al computer. Tuo marito invece se la spassa davanti al televisore e improvvisamente qualcosa va in corto circuito oppure in sovraccarico. Ecco che in quel caso diventa fondamentale avere un interruttore magnetotermico efficiente e funzionante.

Come funziona il relè differenziale

  • Il relè differenziale: serve a misurare la quantità di energia in entrata nel contatore. Il relè agisce anche come stabilizzante perché deve mantenere in equilibrio la corrente in entrata con quella in uscita.

Salva vita elettrico: come si monta

Ecco alcuni suggerimenti su come installare il salvavita elettrico. La sicurezza viene prima di tutto quindi accertati di staccare la corrente dal contatore.

Tuttavia prima di pensare a come montare il salvavita con il fai da te ti suggeriamo di prendere in considerazione la possibilità di chiamare un elettricista accreditato, maneggiare la corrente può essere molto pericoloso se non si sa dove mettere le mani.

Puoi anche non chiamare noi se preferisci ma la cosa importante è che ti accerti che gli elettricisti a cui ti affidi siano realmente competenti, per non dover ritrovarti a dover risolvere guasti elettrici.

Se proprio vuoi tentare di installare il salvavita elettrico in autonomia ecco i passaggi da eseguire.

Come collegare un salvavita

Il quadro elettrico è composto da una mascherina e questa va smontata prima di proseguire. Ora dal contatore fuoriescono due cavi che devono essere collegati ai morsetti che vedi sulla parte superiore (in alto) del salvavita. Il filo blu (filo neutro) va inserito a destra. Solitamente è presente e visibile una lettera, la N.

Nella parte inferiore del salvavita invece troverai dei morsetti di uscita. Sul morsetto di uscita di destra devi collegare il filo del neutro che va all’impianto elettrico. Su quello di sinistra invece devi collegare gli interruttori magnetotermici che sono quelli che alimentano le lampade e le prese elettriche.

In alcuni casi quest’ultimi potrebbero essere bipolari, se così fosse  NON devi collegare il filo neutro direttamente all’impianto di casa ma piuttosto lo collegherai ai due magnetotermici. Per farlo userai i ponticelli.

Sostituzione salvavita elettrico: quando è necessario

Ricorda il salvavita elettrico è fondamentale, come indica il nome stesso per salvarti la vita ed evitare rischi di folgorazione.

Un salvavita usurato, rotto e malfunzionante ti mette a rischio e mette in pericolo anche i tuoi cari. La sostituzione del salvavita diventa fondamentale per evitare vere e proprie tragedie.

Proteggi la tua famiglia contattando elettricisti esperti nel settore.

 

complila il form

ultima recensione

-Servizi a Privati ed a Imprese
Voto
9 / 10 Stelle

Servizio impeccabile, l'impianto è stato realizzato nei termini e nelle condizioni stabilite, rispetto il preventivo fino all'ultimo centesimo!
Realizzazione Impianto Elettrico
Data: 17/05/2017

servizi elettrici a roma

Operiamo in totale sicurezza e nel rispettato di tutte le normative vigenti al fine di offrirti servizi affidabili e capace di rispondere agli standard qualitativi più elevati.

impianti elettrici

impianti elettrici

Siamo specializzati nella realizzazione di impianti elettrici civili ed industriali.

sicurezza

sicurezza elettrica

I nostri impianti rispettano i requisiti di sicurezza ed affidabilità, tutelando te e la tua casa.

allarme

impianto allarme

Ci occupiamo della realizzazione di impianti di allarme di ogni tipologia, con o senza fili.

© 2019 ELETTRICISTA ROMA | Installazione – Manutenzione Impianti - P.IVA 14710521007

Privacy e Cookie Policy